Chi sono

Sono una appassionata guida turistica di Vicenza, Verona e Padova, specializzata in itinerari Palladiani. Amo incontrare persone e utilizzare la mia preparazione specifica in modo da renderla interessante e coinvolgente per ogni tipo di visitatore.

La mia formazione

Sono una storica dell’arte specializzata nel Rinascimento Veneto.
All’Università mi sono concentrata sull’architettura di Palladio e in particolare su Villa Saraceno.
Dopo anni di studi, visite e conferenze, ho sviluppato una profonda passione ed esperienza per Palladio e regolarmente mi occupo di Itinerari Palladiani.
Lavoro come guida turistica qualificata a Vicenza dal 2003 e da diversi anni anche a Verona e Padova. I miei clienti sono spesso architetti e amanti dell’architettura, ma anche studenti e famiglie.
I miei tour riflettono anche altri miei interessi: la progettazione d’interni e i viaggi, specialmente in Asia e Nord America, dove ho visitato molti edifici di ispirazione Palladiana.

Curriculum:

1995
corso sull’Architettura Palladiana presso il CISA
(Centro internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio)
1999
Laurea in Storia dell’Arte, con la tesi su Villa Saraceno, progettata da Palladio a Finale di Agugliaro (Vicenza)
2001
Riconoscimento dell’ Accademia Olimpica per il premio “Hoc Opus” per la ricerca su Villa Saraceno
2003
Abilitazione all’esercizio della professione di guida turistica per Vicenza, la sua provincia e tutte le Ville Venete
2004
seminario internazionale di Storia dell’Architettura:
“Arte e Architettura a Vicenza nel Rinascimento”, presso il CISA.
2005
visite guidate alla mostra “La Villa veneta.
Da Palladio a Carlo Scarpa”
2008
“Simposio per Palladio 500” e visite guidate alla mostra “Palladio 500 anni”.
2009
Abilitazione all’esercizio della professione di guida turistica per Verona, la sua provincia e la Valpolicella
2010
Abilitazione all’esercizio della professione per Padova
2014
corso sull’Architettura Palladiana presso il CISA.
2016
visite guidate alla mostra “Jefferson e Palladio. Costruire un nuovo mondo”, presso il Palladio Museum a Vicenza

0